Passate

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column][vc_empty_space][/vc_column][/vc_row][vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column][vc_column_text] Data: Domenica 23 Giugno 2019 ore 18:00   Descrizione Nella stupenda cornice del Parco di Tor Fiscale, parte del Parco dell'Appia Antica, scopriremo questo luogo e la storia che lo caratterizza. Luogo suggestivo grazie alla presenza di imponenti resti del sistema di acquedotti che rese celebre la città di Roma. Qui ci sono testimonianze di ben 6 degli 11 acquedotti della città antica, ai quali si aggiunge l'acquedotto Felice, di epoca rinascimentale. Per festeggiare insieme questa prima stagione passata insieme abbiamo pensato di organizzare una visita speciale per voi soci che ci avete seguito in questo anno! Una domenica all'insegna della cultura ma anche dello svago, per passare piacevolmente del tempo insieme, per adulti e bambini. Per concludere nel migliore dei modi questa giornata abbiamo organizzato per voi un aperitivo presso il Casale Ristoro del Fiscale, immerso in questo luogo meraviglioso. Vi aspettiamo numerosi,...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column][vc_empty_space][/vc_column][/vc_row][vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column][vc_column_text] Data: Sabato 15 Giugno 2019 ore 11:15   Descrizione con APERTURA RISERVATA Il giardino di Ninfa è un monumento della Repubblica Italiana situato nel territorio del comune di Cisterna di Latina. Si tratta di un tipico giardino all'inglese che si estende per circa 8 ettari nell'area della scomparsa cittadina medioevale di Ninfa, di cui oggi rimangono soltanto diversi ruderi, alcuni dei quali restaurati durante la creazione del giardino. La storia di questo meraviglioso giardino inizia nel XVI secolo quando il cardinale Nicolò III Caetani diede ordine all'architetto Francesco Capriani di costruire un giardino nell'area di Ninfa, costituito inizialmente solo da due strade ad angolo retto. Ninfa, più volte distrutta e ricostruita, fu contesa per anni fra la famiglia Borgia ed i Caetani. Solo alla fine dell'Ottocento questi ultimi tornarono in possesso dei territori della zona e Galasio Caetani nel 1921 bonificò i terreni e restaurò alcuni...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column][vc_empty_space][/vc_column][/vc_row][vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column][vc_column_text] Data: Sabato 15 Giugno 2019 ore 11:00   Descrizione Palazzo Spada fu originalmente costruito nel 1540 per il cardinale Girolamo Recanati Capodiferro (1501–1559). L’architetto fu Bartolomeo Baronino, da Casale Monferrato, e Giulio Mazzoni, con una squadra creò i sontuosi stucchi sia dell’interno che degli esterni. Il palazzo fu comprato dal cardinale Bernardino Spada nel 1632, che incaricò Francesco Borromini di modificarlo secondo i nuovi gusti. Borromini creò tra l’altro il capolavoro di trompe-l’oeil della falsa prospettiva, nell’androne dell’accesso al cortile, in cui la sequenza di colonne di altezza decrescente ed il pavimento che si alza, generano l’illusione ottica di una galleria lunga 37 metri (mentre è di 8) con una scultura, in un giardino in fondo illuminata dal sole, che sembra a grandezza naturale mentre in realtà è alta solo 60 centimetri. Palazzo Spada è stato acquistato, con tutti gli arredi e...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column][vc_empty_space][/vc_column][/vc_row][vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column][vc_column_text] Data: Lunedì 10 Giugno 2019 ore 15:30   Descrizione Scopri con noi Palazzo Pamphilj, in una nuova entusiasmante visita che vi condurrà nel cuore di Piazza Navona. Voluto da Giovanni Battista Pamphilj, che nel 1644 era divenuto Papa con il nome di Innocenzo X (1644-1655). Il palazzo fu edificato su progetto di Girolamo Rinaldi (1570-1655), la sua costruzione procedette di pari passo con la sistemazione di piazza Navona e l’innalzamento della chiesa di S. Agnese. Nel ‘700 i Pamphilj si estinsero nei Doria e dopo alterne vicende che videro il Palazzo trasformato anche in pensionato, nel 1920 passò allo Stato Brasiliano che nel 1960 lo acquistò e vi collocò la propria Ambasciata. Il grandioso Palazzo presenta all’interno sale affrescate da diversi artisti del XVII sec. come Pietro da Cortona, Agostino Tassi, Giacinto Brandi ed altri. Particolare rilievo hanno il Salone Palestrina, utilizzato per feste e concerti, e...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column][vc_empty_space][/vc_column][/vc_row][vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column][vc_column_text] Data: Sabato 8 Giugno 2019 ore 16:00   Descrizione Un percorso alla scoperta dell’opera stupefacente di padre Andrea Pozzo, attraverso la visione di alcune delle sue più importanti opere presenti nella chiesa di Sant’Ignazio di Loyola e nella casa professa dei gesuiti, sita accanto alla chiesa del Gesù. Andrea Pozzo è conosciuto soprattutto per la finta cupola della chiesa di Sant’Ignazio, ma ben pochi sanno che il frate pittore, realizzò un’opera ancor più stupefacente: gli affreschi del corridoio che introduce alle quattro stanzette della Casa professa dei gesuiti, a fianco della chiesa del Gesù, dove Ignazio di Loyola visse negli ultimi anni e dove morì nel 1556. Le camere di sant’Ignazio sono precedute infatti da un corridoio con decorazione prospettica di Andrea Pozzo e affreschi del Borgognone. La genialità creativa di Pozzo consiste proprio nell’essere riuscito a trasformare un semplice luogo di passaggio...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column][vc_empty_space][/vc_column][/vc_row][vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column][vc_column_text] Data: Sabato 1 Giugno 2019 ore 11:00   Descrizione Murales, street poetry, colori e pennellate si rincorrono nelle vie del Trullo, quartiere periferico a sud ovest di Roma, incastrato tra Magliana e Portuense. Qui importanti artisti di strada, nel corso degli anni, hanno realizzato opere d’arte suggestive, ricche di espressività e forza narrativa. Il lavoro di questi street artist si è mescolato con le storie e le vite dei Pittori Anonimi del Trullo, un gruppo di residenti che hanno deciso di ridare colore a quell’angolo di città e dei Poeti der Trullo, i “metroromantici” che su muri e panchine seminano strofe sarcastiche, nostalgiche, piene d’amore e di rabbia. E' iniziata così un'opera di riqualificazione del quartiere che ha preso vita in occasione del Festival Internazionale della Poesia di Strada che si è tenuto nel 2015. Passeggiando per le vie del quartiere potremo ammirare  le opere...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column][vc_empty_space][/vc_column][/vc_row][vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column][vc_column_text] Data: Domenica 19 Maggio 2019 ore 16:30   Descrizione Michelangelo Merisi, detto Caravaggio, l’inventore di un nuovo stile di pittura. Vi guideremo in questo itinerario alla scoperta dei capolavori del grande artista: dalla conversione di San Paolo e la crocifissione di San Pietro a Santa Maria del Popolo, al trittico su San Matteo a San Luigi dei Francesi, per finire il nostro viaggio nella Roma del ‘600 con La Madonna di Loreto (o Madonna dei Pellegrini) presso Sant’Agostino. Caravaggio irromperà con il suo naturalismo sulla scena artistica internazionale del ‘600. Scopriremo attraverso questo percorso lo stile innovativo di un personaggio carismatico da tanti amato e da molti altri osteggiato. [/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column][vc_empty_space][/vc_column][/vc_row][vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column][vc_column_text] Info   Appuntamento in: Piazza del Popolo (davanti la chiesa di Santa Maria del Popolo) Costo: 5 euro Contatti: 351 5369777   * La visita verrà annullata in caso di maltempo ** Ci...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column][vc_empty_space][/vc_column][/vc_row][vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column][vc_column_text] Data: Sabato 18 Maggio 2019 ore 11:00   Descrizione La chiesa di Santa Cecilia in Trastevere è un gioiello custodito in uno dei rioni più belli di Roma. L’edificio originario a pianta basilicale nel corso dei secoli ha subito svariate modifiche tra cui l’intervento dell’architetto Ferdinando Fuga. Il suo progetto prevedeva una sistemazione maggiormente scenografica del prospetto d’ingresso, come richiesto dal cardinale Acquaviva. La chiesa di Santa Cecilia in Trastevere sorge sulla casa della martire romana Cecilia e racchiude al suo interno numerosi capolavori. E’ possibile ammirare il mosaico absidale, il ciborio di Arnolfo di Cambio (1293) e gli stupendi affreschi raffiguranti il Giudizio Universale del maestro Pietro Cavallini, figura chiave del panorama artistico romano alla metà del XII secolo. La visita proseguirà nella cripta della chiesa di Santa Cecilia, dove sono custodite le spoglie della santa, e nei sotterranei, dove sono stati ritrovati resti di edifici di età romana. [/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no"...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column][vc_empty_space][/vc_column][/vc_row][vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column][vc_column_text] Data: Sabato 11 Maggio 2019 ore 16:00   Descrizione La chiesa di S.Maria della Scala è situata nell’omonima piazza e la sua fondazione fu conseguenza di una serie di episodi che caratterizzarono questa zona di Trastevere alla fine del XVI secolo. Narra la tradizione che si verificarono molti eventi miracolosi e il fenomeno assunse proporzioni così elevate che papa Clemente VIII fu quasi costretto ad edificare una chiesa nel luogo ormai meta di numerosi pellegrini in cerca di guarigioni miracolose. Una prima costruzione della chiesa e dell’annesso convento si ebbe all’epoca dei miracoli, ossia nel 1593, su progetto di Francesco Capriani da Volterra per volere dei Carmelitani Scalzi, che tuttora la officiano. Adiacente alla chiesa si trova il Convento dei Carmelitani Scalzi, al primo piano del quale è si trova un luogo antico e prezioso, quella che può essere considerata la...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column][vc_empty_space][/vc_column][/vc_row][vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column][vc_column_text] Data: Mercoledì 8 Maggio 2019 ore 15:30   Descrizione Scopri con noi Palazzo Pamphilj, in una nuova entusiasmante visita che vi condurrà nel cuore di Piazza Navona. Voluto da Giovanni Battista Pamphilj, che nel 1644 era divenuto Papa con il nome di Innocenzo X (1644-1655). Il palazzo fu edificato su progetto di Girolamo Rinaldi (1570-1655), la sua costruzione procedette di pari passo con la sistemazione di piazza Navona e l’innalzamento della chiesa di S. Agnese. Nel ‘700 i Pamphilj si estinsero nei Doria e dopo alterne vicende che videro il Palazzo trasformato anche in pensionato, nel 1920 passò allo Stato Brasiliano che nel 1960 lo acquistò e vi collocò la propria Ambasciata. Il grandioso Palazzo presenta all'interno sale affrescate da diversi artisti del XVII sec. come Pietro da Cortona, Agostino Tassi, Giacinto Brandi ed altri. Particolare rilievo hanno il Salone Palestrina, utilizzato per...